Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

A vuoto l'appello per ritrovare le giacche rubate ai turisti, il 'risarcimento' arriva da Umbria Jazz

Il messaggio di Gian Luca Laurenzi, presidente della Fondazione, alle vittime del furto avvenuto a Perugia: "Sarete nostri graditi ospiti all'Arena Santa Giuliana"

L'appello social finora non è servito a molto ai turisti derubati venerdì scorso a Perugia. Nessuna traccia infatti delle loro giacche da centauri, trafugate dalle selle e dal grande valore affettivo visto, che con quegli indumenti hanno girato mezzo mondo in moto. In compenso però tanti messaggi di solidarietà da parte dei perugini e persino un invito per la prossima edizione di Umbria Jazz.

A 'recapitarglielo' via social è stato Gian Luca Laurenzi, presidente della Fondazione che organizza il tradizionale appuntamento dell'estate perugina: "Mi dispiace molto della vostra disavventura - scrive Laurenzi via Facebook - e spero che riusciate a ritrovare la vostra giacca. Se il prossimo anno voleste tornare a Perugia durante Umbria Jazz 2021 (9-18 luglio), sarete nostri graditi ospiti all'Arena Santa Giuliana". Un pensiero ovviamente gradito, come si legge nella risposta: "Grazie tante. Umbria Jazz è una bellissima manifestazione e se sarà possibile approfitteremo volentieri dell'occasione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A vuoto l'appello per ritrovare le giacche rubate ai turisti, il 'risarcimento' arriva da Umbria Jazz

PerugiaToday è in caricamento