rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Umbertide

Ai domiciliari per la rapina a un anziano, in dieci giorni evade due volte: 29enne in carcere

Arrestato dopo aver sottratto con violenza la bicicletta a un uomo, il giovane è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione dai carabinieri di Umbertide

Due evasioni dagli arresti domiciliari a cui era costretto dopo avere, da ubriaco, spintonato un anziano per sottrargli poi la bicicletta. E alla fine si sono così spalancate le porte del carcere perugino per un 29enne di Umbertide, che nell'occasione della rapina era stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri umbertidesi grazie all'immediata segnalazione della vittima.

Ubriaco rapina un anziano della bici e fugge, ma viene seguito e indicato ai Carabinieri: arrestato

In appena dieci giorni dopo gli stessi militari lo hanno però sorpreso due volte fuori dalla propria abitazione e di conseguenza denunciato per evasione, spingendo così la magistratura per la misura più severa della custodia cautelare in carcere. A dare esecuzione al provvedimento sono stati così gli stessi carabinieri di Umbertide, che lo hanno tradoto nella casa circondariale di Capanne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per la rapina a un anziano, in dieci giorni evade due volte: 29enne in carcere

PerugiaToday è in caricamento