Beccato dai carabinieri a spacciare cocaina: arrestato un 28enne

L'operazione è stata condotta dai militari della stazione Perugia-Fortebraccio

Il lavoro delle forze dell'ordine non si ferma nemmeno durante l'emergenza coronavirus, in cui non si limita al controllo del rispetto delle norme anti-contagio. Ecco così che i carabinieri della stazione Perugia-Fortebraccio, durante un servizio perlustrativo, sono riusciti a fermare due spacciatori. Si tratta di un 28enne cittadino albanese e di un 22enne suo connazionale, entrambi pregiudicati. Il primo è stato arrestato  in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il secondo denunciato a piede libero per concorso nella medesima fattispecie di reato.

Fase 2, scarica la nuova auto-certificazione per gli spostamenti

L’arresto è scaturito a seguito di un controllo effettuato in via San Prospero dai militari i quali, a seguito di una segnalazione, hanno perquisito il 28enne trovandogli addosso una somma di 170 euro - ritenuta provento dell'attività illecità, e le chiavi di un appartamento. A quel punto, con l'ausilio della centrale operativa di Perugia sono scattati gli accertamenti presso la casa dei due albanesi e nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati 13 involucri in cellophane termosaldati contenenti circa 34 grammi di cocaina, due telefoni cellulari e contanti per 5.300 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, sequestrate mascherine illegali: molte già in vendita a Perugia

È scattato così l'arresto per il 28enne che, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando provinciale dei Carabinieri di Perugia e poi, dopo il giudizio per direttissima e la convaslida dell'arresto, sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento