menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un passante assiste al furto e chiama il 113: beccati un ladro e il suo 'palo'

Tempestivo l'intervento della Polizia di Città di Castello che ha localizzato e identificato gli autori del fatto

Decisiva la segnalazione di un cittadino per l'identificazione di due ladri a Cittò di Castello, dove la polizia del commissariato locale ha localizzato gli autori di un furto ai danni di un auto.

A scoprirli è stato infatti un passante che, transitando in orario serale, per una via del comune tifernate, notava una persona sospetta rovistare all’interno di una macchina in sosta mentre un complice, appostato nelle immediate vicinanze, faceva da 'palo' guardandosi intorno con fare circospetto. E quando ha visto il ladro prelevare del indumenti dall’abitacolo del veicolo, rovistare all’interno delle tasche e asportarne il contenuto per poi getterali a terra, il passante ha allertato il 113 che ha chiesto l'intervento di una volante.

Giunti sul posto e attivate le ricerche, gli agenti sono così riusciti a localizzare e identificare gli autori del fatto e a rinvenire in un cestino dei rifiuti poco distante il portafoglio asportato, privo del denaro ma con i documenti riposti all’interno. I due soggetti fermati sono così stati denunciati per il reato di furto e uno dei due, un uomo di origine nordafricana attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Città di Castello, è stato denunciato anche per la violazione delle prescrizioni del provvedimento in atto a suo carico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento