rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca San Giustino

Scorrazza in moto senza targa e casco e sotto l'effetto di droga: denunciato dai Carabinieri

San Giustino, il 21enne fermato aveva collezionato multe per oltre 1.000 euro. Controlli straordinari del territorio: multe a raffica per uso del cellulare alla guida e cinture di sicurezza non allacciate

I Carabinieri di San Giustino hanno denunciato e multato un giovane fermato alla guida di una moto senza targa e casco. Numerose le contravvenzioni coomminate al ragazzo di 21 anni nel tempo, per una cifra superiore ai 1.000 euro. Il ragazzo aveva anche assunto della droga prima di mettersi alla guida della moto.

I Carabinieri della Stazione di San Giustino lo hanno fermato durante un servizio di controllo, in quanto il giovane correva per le strada della cittadina alla guida di una moto da enduro, senza targa e senza casco. Dai controlli è emerso anche che il mezzo era senza assicurazione. Il conducente non solo non ha voluto fornire spiegazioni ai Carabinieri, ma ha anche reagito contro i militari quando è risultato positivo ai controlli anti droga.

Sono riusltate, a carico del 21enne, contravvenzioni per oltre mille euro. Al termine del controllo, oltre alla denuncia per essersi messo alla guida dopo aver fatto uso di stupefacenti, è scattato il ritiro della patente di guida e il sequestro del mezzo.

Il controllo è avvenuto nell'ambito dei servizi disposti dal comandante della Compagnia di Città di Castello, indirizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere e del rispetto delle prescrizioni conseguenti all’epidemia da coronavirus.

Sono state circa 80 le persone identificate e 60 i mezzi controllati che hanno portato ad alcune sanzioni per violazioni nell’uso delle cinture di sicurezza, uso telefono cellulare e delle norme comportamentali di carattere generale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scorrazza in moto senza targa e casco e sotto l'effetto di droga: denunciato dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento