Cronaca Assisi

Il figlio del vicino fa piangere la sua, dà in escandescenze e poi chiama la polizia: denunciato con la moglie

L'uomo, un 38enne, aveva detto agli agenti di essere stato aggredito da uno sconosciuto con il coltello: nei guai una coppia di Assisi, che dovrà rispondere del reato di minacce gravi

Dopo la rissa tra mamme di qualche giorno fa a Terni un'altra furiosa lite è scoppiata per motivi legate a giochi di bambini. Stavolta è successo ad Assisi, dove la Polizia è dovuta intervenire per un acceso diverbio tra due uomini.

Giunti sul posto per la segnalazione di una presunta aggressione con coltello, i poliziotti hanno identificato un 38enne italiano con precedenti di polizia, che aveva chiesto l'intervento delle forze dell'ordine sostenendo di essere stato aggredito da uno sconosciuto extracomunitario armato di coltello per aver allontanato poco prima la figlia che stava giocando e averla fatta piangere.

Umbria, rissa tra mamme e colpi di stampella da una nonna: denunciate sei donne

Dopo gli accertamenti del caso però, gli agenti hanno scoperto che lo sconosciuto in questione altri non era che il vicino di casa dell'uomo, un 51enne extracomunitario anche lui con precendeti di polizia e a lui dunque ben noto, essendo pendente tra i due una causa civile e in corso da anni  una forte conflittualità.

Secondo la ricostruzione dei fatti da parte dei poliziotti, durante il gioco fra i rispettivi figli è nato il diverbio che ha portato il 38enne italiano, infuriato per il pianto della figlia, a recarsi a casa dei vicini per insultarli e minacciarli, sputando infine in faccia al rivale.

Solo dopo ha poi chiamato la Polizia e nonostante la presenza degli agenti sul posto sua moglie, incurante della presenza dei bambini e in preda ad un’ira incontenibile, ha iniziato a urlare e a minacciare di morte la famiglia extracomunitaria spingendo così i poliziotti a denunciarla insieme al marito per il reato di minacce gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il figlio del vicino fa piangere la sua, dà in escandescenze e poi chiama la polizia: denunciato con la moglie

PerugiaToday è in caricamento