rotate-mobile
Cronaca

Musica a tutto volume, continui rumori e la luce della torcia contro la finestra del bimbo: vicini di casa da incubo

Il questore ha emesso un avvertimento nei confronti di una coppia, stessa misura per un marito violento

Musica a tutto volume a qualsiasi ora, rumori molesti e quella luce sparata sulla finestra della camera dove dormiva, o cercava di farlo, un bambino. Inutili i tentativi da parte dei genitori di far ragionare i propri vicini, tanto da portarli a segnalare l'accaduto alla polizia. Così il questore ha emesso un ammonimento nei confronti della coppia "terribile" che già in passato si era resa responsabile di comportamenti simili, ricevendo un altro provvedimento di questo tipo. 

Un altro ammonimento è stato emesso nei confronti di un uomo che aveva aggredito la moglie. La donna, dopo l'ennesima litigata, aveva manifestato la volontà di andarsene via di casa insieme alla figlia di un anno. La donna era stata medicata all'ospedale di Assisi, dove le erano stata riscontrate contusioni multiple.

Il questore, inoltre, ha avanzato la proposta di due provvedimenti di sorveglianza speciale nei confronti di un uomo che, in più riprese, si è reso responsabilie di atti persecutori nei confronti della moglie e di maltrattamenti, per i quali è stato ristretto ai domiciliari. Un vero incubo dove non sono mancate anche minacce di morte. 

Un incubo analogo a quello di un'altra donna, minacciata insieme alla sua famiglia, dal marito violento che per la sua costante persecuzione ha finito per essere arrestato. Anche nei suoi confronti il questore ha richiesto la sorveglianza speciale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica a tutto volume, continui rumori e la luce della torcia contro la finestra del bimbo: vicini di casa da incubo

PerugiaToday è in caricamento