Cronaca

Sicurezza, ancora un po' di pulizia anti-crimine: espulsi pusher, stalker e schiavisti

La Questura a tempo di record ha disposto quattro allontanamenti da Perugia di altrettanti criminali considerati pericolosi socialmente e da anni con base in Umbria

Spacciatori, sfruttatori della prostituzione, clandestini e violenti: sono queste le caratteristiche dei quattro espulsi dall'Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia che stanno spedendo lontano da Perugia e dall'Italia dei criminali incalliti e pericolosamente socialmente anche dopo la fine del loro periodo di detenzione. 

SPACCIATORE TUNISINO DAL CARCERE AL CENTRO ESPULSIONE - Un pluripregiudicato tunisino B.M., 34 anni, in Italia dal 2001, era stato più volte arrestato per stupefacenti, dopo due anni e mezzo di carcere, è stato scarcerato per fine pena.
Il Magistrato di Sorveglianza ha disposto nei suo confronti la espulsione per pericolosità sociale. All’uscita da Capanne è stato “scortato“ da tre agenti ad un C.I.E. del Sud Italia da dove verrà rimpatriato nei prossimi giorni.

LO SCHIAVISTA - Lo straniero era già stato espulso e rimpatriato nel dicembre del 2011, ma FESTIM S., albanese di 27 anni, già condannato per stupefacenti, in Albania, per eludere i controlli di frontiera italiani, aveva cambiato nome in ABDURAHIM, ritornando a Perugia dopo l’ espulsione con un passaporto con diverse generalità.

LO STALKER INCALLITO E DAI MILLE ALIAS - Un pluripregiudicato tunisino G. A. - 35 anni - più volte arrestato negli ultimi anni per stupefacenti con sette differenti false identità è stato espulso ed accompagnato ad un centro espulsione del Nord.  Era stato arrestato nel luglio scorso dalla Squadra Mobile mentre aveva tentato una ennesima aggressione nei confronti della sua ex convivente che perseguitava da tempo. Espulso anche un altro clandestino albanese che è stato accompagnato in tutta fretta all'Aeroporto di Sant'Egidio per il trasferimento a Tirana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, ancora un po' di pulizia anti-crimine: espulsi pusher, stalker e schiavisti

PerugiaToday è in caricamento