Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Spoleto

Controlli e denunce dei Carabinieri per violazioni al coprifuoco e alle norme anti Covid

Tre donne trovate in comuni dove non potevano recarsi, un uomo denunciato perché ubriaco danneggiava i cassonetti a Spoleto

I Carabinieri della Compagnia di Spoleto hanno intensificato i controlli per prevenire i furti in abitazione e presso esercizi commerciali.

Nel corso dei controlli, a carico di 100 persone e 70 autoveicoli (con il sequestro di un mezzo per mancata copertura assicurativa), una donna è stata fermata e trovata in possesso di 3 grammi di hashish e segnalata alla Prefettura per uso personale. Stessa sorte è toccata a un giovane a Campello sul Clitunno per il possesso di marijuana e ad un soggetto fermato a Giano dell’Umbria, trovato con una piccola quantità di ketamina e hashish.

Due donne di etnia rom, già note alle forze di polizia sono stati indicate per il foglio di via obbligatorio dal comune di Giano dell’Umbria; mentre a Spoleto una straniera, proveniente da una regione limitrofa e nota alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio è stata denunciata per violazione del divieto di ritorno nel Comune e multata per il mancato rispetto delle normative finalizzate a prevenire la diffusione del Covid-19.

I militari sono inoltre intervenuti a seguito della segnalazione di un uomo che dava in escandescenze e danneggiava e rovesciava cassonetti dell’immondizia per le vie di Spoleto. L'uomo, in palese stato di ebbrezza per abuso di alcool ha poi opposto resistenza alla pattuglia ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli e denunce dei Carabinieri per violazioni al coprifuoco e alle norme anti Covid

PerugiaToday è in caricamento