Città in cerca di sicurezza, Boccali respinge le accuse del Pdl: "Ci stiamo impegnando"

Prima la protesta con tanto di magliette del Pdl inneggianti "Mai Più Perugia insicura", ora la replica del sindaco Boccali: Sono azioni demagogiche, noi ci stiamo impegnando su prostituzione e spaccio"

Le magliette con le tre scimmiette - "non vedo, non sento e non parlo" - del Pdl che ha protestato davanti a Palazzo dei Priori sulla politiche inadeguate per la sicurezza dei cittadini, non sono per nulla piaciute al sindaco Wladimiro Boccali che ha bollato l'iniziativa come "demagogica che non appartiene alla cultura di questa città". 

“Sono anni che sostengo la necessità di alzare la guardia su alcune questioni" ha continuato "Penso alla lotta alla criminalità organizzata, al contrasto allo spaccio della droga ed allo sfruttamento della prostituzione, temi su cui il Comune si sta impegnando molto per quelle che sono le sue competenze (es. costituzione di parte civile nei principali processi), ma su cui gli organismi competenti a livello nazionale devono cominciare a dare risposte. Ribadisco che questi temi per noi rappresentano un’assoluta priorità e non è un caso che, più volte, io stesso abbia rivolto continui appelli sul punto ai vari livelli istituzionali dello Stato (ministri, ecc.)”. Il Sindaco ha rivolto un appello a tutte le forze politiche al fine di continuare a lavorare congiuntamente per il bene della città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento