menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge: carabinieri aggrediti durante un controllo, la solidarietà del sindaco Andrea Romizi

Il primo cittadino: "Ai tre militari va il nostro augurio di pronta guarigione. Siete un presidio importante e una garanzia di sicurezza per tutti noi"

Andrea Romizi, sindaco di Perugia, esprime vicinanza ai carabinieri aggrediti ieri a Fontivegge durante un controllo da uno straniero.

"A  fronte dell’aggressione ai tre carabinieri avvenuta in via Mario Angeloni nella mattinata di ieri, l’amministrazione comunale esprime loro la piu sentita vicinanza e solidarietà - scrive il sindaco - Con l’occasione ci sentiamo di ringraziare per l’importante lavoro svolto con professionalità tutte le forze dell’ordine  impegnate in prima linea per contenere il contagio da coronavirus, nel controllo del territorio in collaborazione con la Polizia Locale e nel fornire aiuti concreti ai cittadini più in difficoltà".

Il primo cittadino invia "ai tre militari il nostro augurio di pronta guarigione - prosegue la nota - il vostro lavoro in questo particolare e delicato momento è per la città tutta un presidio importante e una garanzia di sicurezza per tutti noi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento