Si sente male mentre passeggia con il fratello, stroncato da infarto un 35enne di Spello

L'uomo si trovava nella baia di Portonovo di Ancona. Inutili i tentativi di rianimazione del 118

Un 35enne di Spello è morto sotto gli occhi del fratello, mentre insieme passeggiavano nei sentieri della baia di Portonovo. L’uomo è decedetuo ieri per un attacco cardiaco.

Il decesso per cause naturali è stato subito confermato dal medico del 118, al cui arrivo, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Norm di Ancona e una squadra dei vigili del fuoco per recuperare la salma, operazione complicata, vista la corporatura piuttosto massiccia dell’uomo.

Il 35enne e il fratello si trovavano nei pressi del parcheggio della Torre quando si è sentito male all’improvviso, si è accasciato a terra e ha perso i sensi. Il fratello ha subito chiamato i soccorsi, ma quando il 118 è arrivato sul posto non c’era più nulla da fare per il 35enne di Spello. Inutili i tentativi di rianimarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento