Si sente male mentre passeggia con il fratello, stroncato da infarto un 35enne di Spello

L'uomo si trovava nella baia di Portonovo di Ancona. Inutili i tentativi di rianimazione del 118

Un 35enne di Spello è morto sotto gli occhi del fratello, mentre insieme passeggiavano nei sentieri della baia di Portonovo. L’uomo è decedetuo ieri per un attacco cardiaco.

Il decesso per cause naturali è stato subito confermato dal medico del 118, al cui arrivo, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Norm di Ancona e una squadra dei vigili del fuoco per recuperare la salma, operazione complicata, vista la corporatura piuttosto massiccia dell’uomo.

Il 35enne e il fratello si trovavano nei pressi del parcheggio della Torre quando si è sentito male all’improvviso, si è accasciato a terra e ha perso i sensi. Il fratello ha subito chiamato i soccorsi, ma quando il 118 è arrivato sul posto non c’era più nulla da fare per il 35enne di Spello. Inutili i tentativi di rianimarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento