Si addormenta ubriaco su una panchina, si risveglia al Pronto soccorso e distrugge tutto

L'uomo ha mandato in frantumi la porta scorrevole e il vetro dei locali del triage

Si accascia su una panchina quasi in coma etilico, si risveglia al Pronto soccorso e quando si risveglia distrugge tutto.

L’uomo, un giovane italiano difeso dall’avvocato Emma Contarini, è finito sotto processo per danneggiamento dopo che era stato soccorso dal personale del 118 che lo aveva trovato svenuto su una panchina a Perugia. Portato al Pronto soccorso era stato visitato, sistemato su una lettiga e le sue condizioni erano costantemente monitorate.

Dopo alcune ore, però, l’uomo si era risvegliato improvvisamente, senza riconoscere il luogo in cui si trovava e senza ricordarsi perché si trovasse lì. Così aveva dato in escandescenze, prendendosela con la porta scorrevole del Pronto soccorso e facendola uscire dalla guida, per poi avventarsi contro il locale del triage spaccando un vetro e poi distruggendo una sedia a rotelle in uso al Pronto soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta calmato dagli agenti del posto fisso di Polizia e dal personale medico e infermieristico, era scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

Torna su
PerugiaToday è in caricamento