Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Si finge un militare in servizio per evitare il controllo, scoperto e denunciato

Stessa sorte per l'amico che era con lui per aver confermato la falsa identità

Gli agenti della Questura di Perugia hanno fermato, nella giornata di ieri, un’auto ad Olmo, con due persone a bordo.

Il passeggero ha fornito i documenti d’identità mentre il conducente diceva di non avere i documenti con sé, ma di essere un militare in servizio a Perugia, dichiarando le proprie generalità.

I poliziotti, però, decidevano di approfondire i controlli e scoprivano che aveva dato il nome di un conoscente e che la sua patente di guida era scaduta da diversi anni.

I due venivano portati in Questura per l'identificazione e le sanzioni relative ai reati e alle violazioni commesse.

Il conducente dell’auto è stato multato di 600 euro per guida con patente scaduta e denunciato per sostituzione di persona e false attestazioni a pubblico ufficiale.

Il passeggero è stato denunciato per favoreggiamento personale avendo confermato la falsa identità del conducente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge un militare in servizio per evitare il controllo, scoperto e denunciato

PerugiaToday è in caricamento