menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Shopping senza pagare in un negozio, ma i sandali nuovi le costano caro: ladra smascherata

La donna si è diretta verso l'uscita del negozio, ma l'allarme è scattato richiamando l'attenzione della commessa. Bloccata e denunciata

Denunciata per furto aggravato una 26enne romena, incensurata e proveniente da fuori regione. E' accaduto a Bastia Umbra, in un negozio di scarpe dove la giovane era entrata per provare un paio di sandali. Tanto che, una volta indossati, ha pensato bene di uscire con le scarpe nuove, ma senza pagare. 

Una volta avviatasi verso l'uscita del negozio però, l'allarme è scattato attirando l'attenzione della commessa e della responsabile dell'esercizio commerciale che sono riuscite a bloccare la giovane, invitandola così a rientrare per capire cosa fosse accaduto. Nel frattempo sono arrivati anche gli agenti del Commissariato di Assisi e dagli accertamenti è saltato fuori che la placca antitaccheggio, cucita all'interno della suola, non risultava smagnetizzata. Prova, questa, che la ragazza aveva rubato uno dei modelli in vendita.  Nella sua borsa gli agenti hanno ritrovato anche le scarpe che la 26enne si era tolta per indossare quelle nuove e rubate. Per lei è scattata la denuncia per furto aggravato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento