menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie A rugby, la Barton Perugia impartisce una lezione ai maestri patavini

Seconda vittoria stagionale, maturata nel corso della quinta giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie A. Una grande prova corale su uno dei campi da sempre dei maestri della palla ovale in Italia


Valsugana Padova - Barton Cus Perugia 15-18
Valsugana Padova: Favaretto, Frezza, Dell'Antonio, Ferro, Betteto, Benettin, Memo, Cattelan, Rizzo, Linante, Scappin, Fornea, Boccalon, Pivetta, Tambone. In panchina entrati: Paparone, Pintonello, Masala, Bettore, Andreaggi, Paoletti, Mamprin, Piazza. All.: Battistin.
Barton Cus Perugia: Magi, Franzoni, Masilla, Gioè, Biconne, Faralle, Corbucci, Bresciani (Biagini) Davey, Ferraris, Nicolli, Renetti (Giorgetti), Di Vito (Biondi), Zorzetto (Mariottini), Palazzetti (Gatti). A disp.: Russo, Lamanna, Milizia. All.: Tagliavento.
Punti Padova - Mete: 34'st mischia, 40'st tecnica. Trasformazione: 40'st Favaretto. Calcio piazzato: 37'pt Favaretto.
Punti Perugia - Mete: 2'pt Magi, mischia. Trasformazione: 2'pt Faralle. Calci piazzati: 12'pt e 12'st Faralle.
Arbitro: Boaretto di Rovigo
 
Splendida vittoria della Barton Cus Perugia che domenica pomeriggio, sul campo della quotata Valsugana Padova, si è imposta con il punteggio di 18-15. Quattro preziosi punti che vanno ad aggiungersi a quelli conquistati contro il Cus Torino. Seconda vittoria stagionale, maturata nel corso della quinta giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie A, che si è contraddistinta per l'ottima prova corale e di carattere dei ragazzi che si sono ben comportati su di uno dei campi più difficili del girone B. La Barton Cus Perugia, infatti, ha tenuto in mano la partita per i primi sessanta minuti di gioco - il primo tempo si è chiuso sul punteggio di 15-3 per i biancorossi - per poi calare un po' fisicamente. Un crollo di cui i padroni di casa hanno approfittato per cercare di dare un altro ritmo all'incontro ma qualche errore di troppo del calciatore Favaretto non glielo ha permesso.

"Abbiamo messo tanta grinta in campo - commenta Gerardo Masone, vice coach della Barton Cus Perugia, a fine partita - e si vede che stiamo migliorando. Stiamo ingranando in mischia e in touche. Con la trequarti che sta recuperando credo che la squadra possa ancora crescere tanto". Soddisfatto di questo successo è anche il presidente della società biancorossa, Alessio Fioroni, che dichiara: "Ad inizio stagione ho detto che avrei voluto una squadra che giocasse con la sfacciataggine e l'incoscienza delle matricole ed eccomi accontentato. Questi ragazzi non ci fanno mai stare tranquilli e si esaltano con le squadre più titolate dando il meglio di loro. Personalmente, e l'ho detto alla vigilia della partita, mi sarei accontentato di contenere i danni e riportare a casa un punto.

Ancora una volta, però, la squadra mi ha sorpreso ed è stata al di sopra delle più rosee aspettative. Per me una lezione, per loro i miei complimenti. Mi segnalano, i presenti alla partita, ancora qualche ingenuità da parte nostra, tipo falli evitabili che ci sono costati dei punti in quanto alla fine del primo tempo eravamo sul punteggio di 15-3". Domenica prossima la Barton Cus Perugia giocherà in casa contro una vecchia conoscenza. Si tratta del Cus Genova, squadra contro cui i biancorossi persero i playoff promozione per poi essere ripescati in serie A. Potrebbe essere l'occasione buona per capitano Marco Bresciani e compagni per pareggiare i conti.

Risultati quinta giornata: Rugby Benevento - Amatori Badia 19 – 36 (0-4), Amatori Capoterra - PratoSesto 39 – 49 (1-5), Valsugana - Barton Cus Perugia 15 – 18 (1-4), Cus Genova - Novaco Alghero 49 – 22 (5-0) Gran Sasso - Cus Torino 18 – 12 (4-1). Ha riposato: Rugby Vicenza.
Classifica: Gran Sasso (20 punti); Cus Genova (16); Valsugana (15); Vicenza (14); Amatori Capoterra e PratoSesto (11); Cus Torino e Barton Cus Perugia (9); Amatori Rugby Badia (6); Benevento (5); Alghero (4).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento