Sequestro capannone con eternit a Trevi: rinvenuti medicinali scaduti e animali morti

Un'indagine in materia di rifiuti, della Forestale di Trevi ha portato al sequestro di un capannone, con copertura in eternit e alla denuncia di due persone

La Forestale del Comando Stazione di Trevi ha concluso un’indagine in materia di rifiuti che ha comportato il sequestro di un insediamento produttivo ed al deferimento all’A.G. di due persone. L’area oggetto delle indagini ricade nella frazione Pigge.

Scendendo nel dettaglio, i forestali hanno individuato un capannone destinato, fino al 2009 come stalla di un allevamento intensivo di suini, ma ad oggi il fabbricato appariva già dall’esterno in evidente stato di degrado, in particolare  la copertura in lastre ondulate contenente cemento-amianto (superficie di circa 1000 mq) era mancante di alcuni elementi e per la maggior parte con i bordi frammentati e dunque rischiosissimo per la salute, per via delle microscopiche particelle dell'amianto che spesso causano tumori alla pleura



Ma lo stato di degrado della struttura non si fermava solo all'esterno, perchè all’interno, sono stati trovati ingenti quantitativi di liquame zootecnico all’interno delle vasche di accumulo oltre a numerosi flaconi di medicinali a uso veterinario (vaccini, antibiotici ecc. per suini) vuoti ed altri pieni, con data di scadenza abbondantemente superata.

Erano presenti, inoltre congelatori fuori uso con all’interno medicinali scaduti e carcasse di animali in avanzato stato di decomposizione.
Un vero e proprio festival dell'inquinamento, anche perchè nel terreno circostante, su di una superficie di circa 3000 mq, si accertava la presenza sul suolo di altri cumuli di frantumi di eternit, rifiuti di demolizioni e costruzioni e altre tipologie di rifiuti riconducibili all’attività di allevamento di suini.

Violata la disciplina in materia rifiuti speciali e pericolosi con pene previste sino a due anni di arresto, mentre il sequestro è stato convalidato dall’A.G. competente.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento