Il fondo è melmoso e la zona impervia: brutta caduta per un escursionista lungo il sentiero Francescano

L'escursionista è stato soccorso dagli uomini del Sasu e affidato alle cure del 118, che lo hanno trasportato all'ospedale di Gubbio

Brutta avventura per un escursionista di 68 anni, originario di Sesto Calende, caduto rovinosamente a terra mentre stava percorrendo il sentiero Francescano in zona Sambuco, a Valfabbrica. L’uomo, a causa del fondo melmoso, in una zona particolarmente impervia, è scivolato, riportando un trauma alla caviglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stata la centrale operativa del 118, poco dopo le 15 di ieri, mercoledì 9 maggio, ad allertare il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria, intervenuto con due squadre provenienti da Perugia e da Spoleto. Insieme ai sanitari del 118, gli uomini del Sasu hanno stabilizzato l’infortunato, che è stato poi caricato sulla speciale barella portantina e trasportato a spalla fino all’ambulanza che lo ha condotto all’ospedale di Gubbio. L’intervento è durato oltre due ore, a causa delle condizioni meteo ostili e del terreno reso viscido dalle piogge, che ha costretto i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico ad utilizzare più volte le corde per agevolare il recupero in una zona già impervia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento