menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sentenza Tar, Norcia riapre nido e infanzia ma dopo sanificazione: "Bassa emergenza: pochi contagi"

"Nella comunità ormai da diversi giorni-settimane assistiamo ad un progressivo e costante calo dei contagia"

Pochi contagi e nessun focolaio con varianti del Covid presenti. Per questo motivo il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, dopo la sentenza del Tar e la riunione dell'Anci, ha deciso di riaprire asili nido e scuola per l'infanzia dal 17 febbraio, (dopo due giorni di sanificazione). Tutto questo fatta salva la possibilità che la Regione Umbria possa decidere di ricorrere al Consiglio di Stato nei confronti della Sospensiva, come tra le eventualità poste dall'avv. Giuseppe Caforio presente alla riunione odierna, e in questo caso, è possibile che il pronunciamento ci sia già nella giornata di lunedì o martedì. 

"Nella riunione di stamani insieme a tutti i primi cittadini della provincia di Perugia e dei comuni umbri del ternano che rientrano nella zona rossa, abbiamo trattato un argomento tanto delicato quanto urgente - dice il Sindaco Nicola Alemanno -. Nonostante i preoccupanti dati generali della Regione, nella nostra comunità ormai da diversi giorni/settimane assistiamo ad un progressivo e costante calo dei contagi riscontrando a venerdì 12 febbraio n.4 casi positivi. Dati confortanti – prosegue - che però non devono farci abbassare la guardia. Dobbiamo continuare a mantenere alta l'attenzione ed essere prudenti per non dare la possibilità al virus di insinuarsi, di nuovo, nella nostra quotidianità”. 

“Le strutture dell'asilo nido e della scuola dell'infanzia quindi torneranno disponibili e fruibili, comunque dopo gli interventi di sanificazione che si effettueranno lunedì e martedì” - dichiara l'Assessore Giuseppina Perla, dopo aver sentito anche la Dirigente Scolastica Prof.ssa Rosella Tonti. “L'Assessorato alla Scuola e Servizi Sociali ricorda che al fine di garantire ulteriormente la sicurezza e tutelare la salute – prosegue Perla - è possibile effettuare, gratuitamente, presso le farmacie del Comune di Norcia, test sierologici a bambini, insegnanti e personale del Nido e della scuola”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento