INVIATO CITTADINO Segnaletica sbagliata e dannosa: il caso di via dell’Eremita

Sarà il caldo. Ma, a proposito di segnaletica stradale, certo è che di castronerie se ne vedono tante. Lavori in corso in via della Sposa, rione di Porta Santa Susanna. Qui, poco prima della Porta di Sant’Andrea o della Colombata, un segnale porta un avviso delirante (e falso, come diremo a breve): c’è scritto “Via dell’Eremita chiusa”.

Ora, chiunque abbia una minima conoscenza della città sa che via dell’Eremita si trova alla Conca, congiungendo via Appia con via Alessandro Pascoli, lato dal quale la si imbocca a senso unico. È anche interessante la storia della sua denominazione. Infatti la stradina conduce alla chiesetta dei santi Rocco e Sebastiano.  Perugini, andate a visitarla: è un portento. Qui è sepolto Francesco Van Outers, nativo di Bruxelles,  qui deceduto, dopo esserci vissuto, per oltre mezzo secolo, da eremita. Dalla vita eremitica del sant’uomo la denominazione della via. Bella storia cittadina.

Ma, ciò detto, non si capisce cosa possa interessare, a quanti imboccano via della Sposa, il fatto che sia chiusa  una stradina interna che sta dalla parte opposta della città. Il cronista, per puro puntiglio, è andato a vedere se quell’indicazione – sebbene strampalata – fosse almeno corretta. Non ci crederete. Via dell’Eremita è perfettamente sgombra e non c’è alcuna interruzione. Quindi la segnalazione è doppiamente errata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento