menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scuole sicure", contro lo spaccio super controlli dei poliziotti: Fontivegge al setaccio con i cani anti droga

Contro lo spaccio e il consumo di droga tra giovanissimi passata al setaccio una delle zone più transitate dagli studenti: Fontivegge

Super controlli interforze quelli disposti a Perugia nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”,  lanciato a livello nazionale dal Ministero dell’Interno e dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza. In concomitanza con l’apertura nel nuovo, anche a Perugia le forze di polizia hanno passato al setaccio le zone “sensibili” della città, come la stazione Fontivegge, che vede il passaggio di numerosi studenti.

Il progetto prevede infatti l’intensificazione delle attività di prevenzione e contrasto al fenomeno dello spaccio di droga nei confronti degli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado. E così, nella mattinata di oggi, gli agenti della Volante, gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, la Polizia Ferroviaria e la Guardia di Finanza con le unità cinofile antidroga, hanno effettuato controlli mirati a Fontivegge. Grazie alla presenza delle unità cinofile antidroga, l’azione di prevenzione è risultata più incisiva, viste le loro potenzialità di rilevare l’eventuale presenza di droga, anche all’interno di borse, zaini o altri contenitori.

L’azione svolta-spiega la Questura - non ha rilevato la presenza di persone in possesso di droga ma ha garantito una efficace azione di prevenzione in una zona fortemente frequentata dagli studenti in transito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento