menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole, Regione ricorre al Consiglio di Stato ma la sospensiva su chiusura resta attiva

La riapertura degli asili nido e scuola dell'infanzia resta una decisione dei sindaci

La Regione Umbria ha proposto opposizione al Tar dell’Umbria nonché ricorso al Consiglio di Stato avverso il provvedimento di sospensiva del Tar regionale del 13 febbraio in merito all’ordinanza regionale numero 14 del 6 febbraio, con specifico riferimento alla parte in cui la Regione Umbria sospende “tutti i servizi socio educativi per la prima infanzia fino a 36 mesi pubblici e privati e i servizi educativi delle scuole dell'infanzia, statali e paritarie”. La decisione del Tar, comunque, resta efficace fino all’esito dell’opposizione o del ricorso, salvo provvedimenti ordinativi dei Sindaci nei rispettivi Comuni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento