menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iscrizioni scolastiche a Perugia: la guida sui vaccini, sulle iscrizioni, sulle esenzioni e la scadenza

A pochi giorni dall'inizio della scuola tengono banco le nuove regole sanitarie sull'obbligo dei vaccini per gli studenti

A pochi giorni dall'inizio della scuola tengono banco le nuove regole sanitarie sull'obbligo dei vaccini per gli studenti. I genitori rischiano pesanti sanzioni se il 10 settembre non presenteranno per l’anno scolastico 2017/2018 ai servizi educativi e alle scuole per l’infanzia, incluse quelle private non paritarie, la documentazione che attesti l'effettuazione delle vaccinazioni. Quelle obbligatorie sono: anti-epatite B, anti-tetano, anti-poliomielite, antidifterite, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae tipo b, anti-morbillo, antiparotite, anti-rosolia, anti-varicella (quest’ultima soltanto per i nati dal 2017, a partire dai 13 mesi di età).
 
In alternativa, è possibile produrre idonea documentazione che attesti: l'esonero per immunizzazione naturale se la malattia è stata contratta; l'omissione per motivi di salute; il differimento della vaccinazione per particolari condizioni cliniche; l'avvio del percorso di recupero delle vaccinazioni con formale richiesta all'ASL di appartenenza (prenotazione dell'appuntamento).

Le ASL dell'Umbria invieranno a casa delle famiglie con minori fino a 16 anni i certificati che attestano lo “stato di adempienza vaccinale”, rispetto agli obblighi previsti dalla nuova normativa vaccini, necessari per l'ammissione a scuola. La Regione ha messo a disposizione il numero unico sanità 800.63.63.63 per dare tutte le informazioni sul caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento