Cronaca

Scuola, attaccato da pirati informatici il sito dell'Itet Capitini: preso di mira lo studente inventore dell'app per la merenda

Oscurata la home page dell'istituto perugino. Il dirigente scolastico ha già fatto denuncia alla Polizia postale

Uno studente dell’istituto Capitini ha inventato una applicazione per ordinare la merenda direttamente al bar della scuola, eliminando la lista cartacea che i ragazzi compilavano ogni volta.

E sarebbe proprio la app, probabilmente, dietro l’attacco informatico subito dal sito della scuola perugina. Pirati informatici hanno preso possesso del sito, oscurandone la home page e trasformandola. Adesso appare tutta nera, con il volto del ragazzo che ha inventato la app e la dicitura “Ciao M...”.

Nella pagina Facebook della scuola si legge che “il dirigente scolastico ha denunciato prontamente alla Polizia postale l'hackeraggio subito oggi dal nostro sito. Siamo tutti vicini a M... a cui esprimiamo il nostro grazie!”.

In ambienti scolastici girano voci che fanno risalire l’attacco ad altri studenti, di altri istituti, per prendere in giro lo studente inventore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, attaccato da pirati informatici il sito dell'Itet Capitini: preso di mira lo studente inventore dell'app per la merenda

PerugiaToday è in caricamento