Una Perugia più pulita, un ambiente più sano. Gli studenti di Ponte Felcino a caccia dei "rifiuti selvaggi"

Insieme a loro il Vice Sindaco di Perugia, Urbano Barelli, la consigliera Angela Leonardi, la Presidente di Legambiente Umbria Alessandra Paciotto, insieme a Paolo Laurenzi

Gli alunni della quinta della Scuola primaria di Ponte Felcino, sono stati protagonisti, questa mattina, della pulizia dell’area intorno alla scuola, nell’ambito di Puliamo il Mondo, la campagna promossa e organizzata da Legambiente, a cui anche quest’anno il comune di Perugia ha aderito. Insieme a loro il Vice Sindaco di Perugia, Urbano Barelli, la consigliera Angela Leonardi, la Presidente di Legambiente Umbria Alessandra Paciotto, insieme a Paolo Laurenzi.

“La prima cosa sarebbe non sporcare il mondo in cui viviamo, evitando di lasciare i rifiuti in giro e facendo attenzione a differenziarli –ha detto il Vice Sindaco e Assessore all’ambiente Urbano Barelli, ringraziando i bambini e le loro insegnanti per la disponibilità- ma visto che ancora c’è chi lo sporca oggi siamo qui per pulirlo, per imparare a viverlo di più e sporcarlo di meno. Un’educazione a vivere in sintonia con la natura, per migliorare la nostra salute e la qualità della vita di tutti noi, che parte proprio dalle scuole.”

L’iniziativa è nata 25 anni fa ad opera di Legambiente, come ha ricordato Alessandra Paciotto, perché venticinque anni fa non c’era l’attenzione che c’è oggi verso l’ambiente. In Italia da settembre fino a fine ottobre, anche quest’anno, tanti cittadini si impegnano per pulire il mondo intorno a loro, ricordando a ciascuno di noi quanto è importante ogni singolo contributo per vivere meglio tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la consigliera Leonardi ha voluto ringraziare i bambini, sottolineando il sigificato di certe iniziative nelle scuole: “Da voi parte tutto –ha detto- voi oggi date il buon esempio agli adulti, siete uno strumento di buone pratiche per voi stessi, per le vostre famiglie e per tutta la comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, ordinanza della presidente Tesei: lezioni a distanza alle medie e alle superiori, stop allenamenti e niente Halloween

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento