menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola e Covid | Dal Pieralli al Galilei fino allo Jacopone di Todi: servono 35 aule da affittare. Il bando della Provincia

A Foligno invece la Provincia cerca due impianti sportivi per consentire l'educazione fisica. L'avviso ai privati per proporre strutture all'ente di Piazza Italia

Cercasi disperatamente prima dell'inizio dell'anno scolastico (il 14 settembre) due palestre o impianti sportivi dove fare educazione fisica, 35 aule almeno di 60 metri quadrati e un magazzino ad uso deposito banchi, sedie e scafali da dismettere perchè non in regola attualmente con le norme anti-contagio. La Provincia di Perugia ha emanato - scarica qui il testo ufficiale: Avviso Pubblico finalizzato alla ricerca di immobili necessari in seguito all%u2019emergenza sanitaria da Covid-19-2 - un avviso pubblico rivolto a privati e altri enti per affittare degli spazi da adibire ad aule e palestre per alcuni istituti superiori di Perugia, Terni e Foligno che, al 17 agosto, hanno fatto richiesta dopo aver fatto il punto su strutture e normativa governativa anti-Covid19. Una corsa contro il tempo che dimostra quante difficoltà e quante incognite gravano ancora sul ritorno in classe il prossimo 14 settembre. Il termine ultimo è il prossimo 7 settembre per inviare l'offerta di locali che devono avere determinate caratteristiche.

Se non sarà possibile individuare e affittare locali adeguati si rischia di dover istituire, per alcune sezioni, la didattica da remoto, ovvero lezioni via web da vivere tra le quattro mura domestiche. Nell'avviso si fa riferimento alle richieste ufficiali, già presentate all'Ufficio Scolastico Regionale dell'Umbria, del Liceo  Marconi  Foligno "bisognoso di due spazi per lo svolgimento delle attività motorie degli studenti del liceo scientifico sportivo"; per il Liceo  Galilei  di  Perugia  sono necessarie "25 aule di dimensioni adeguate per accogliere classi di 26/27 alunni ciascuna per garantire una didattica in presenza"; al Liceo Pieralli di Perugia necessitano "5 spazi aggiuntivi di dimensioni adeguate ad accogliere 5 classi seconde, mediamente di 27 alunni, per garantire la didattica in presenza, stante la carenza di spazi idonei interni alla sede della scuola”. Infine il Liceo Jacopone da Todi ha fatto richiesta di "5 aule didattiche". Il tempo stringe... altra grana sul ritorno in classe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento