rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza IV Novembre

Di nuovo lo spaccio sulle scalette del Duomo: arrestato pusher, era richiedente asilo politico

In pieno pomeriggio gli agenti della Volante hanno assistito allo spaccio sulle scalette del Duomo. In manette straniero e sequestrati oltre 20 grammi di stupefacente

Sotto la luce del sole, in pieno pomeriggio, di fronte anche a gite e turisti, sulle scalette del Duomo - luogo tristemente famoso per lo spaccio - si sono scambiati soldi e dosi. Lei una giovane studentessa, lui un ventenne gambiano con regolare permesso di soggiorno per richiedenti asilo politico. Lo spaccio però è stato notato anche da alcuni agenti dell Volante che stavano pattugliando il centro storico. Una volta bloccato lo staniero sono scattate le perquisizioni sia personale sul posto - sequestrati 5 grammi di stupefacenti- che presso l'abitazione del presunto richiedente asilo.

L’esito del controllo a domicilio è stato positivo: all’interno di un armadio scoperti altri 20 grammi di marijuana e alcune banconote frutto di spaccio dato che il giovane non ha mai avuto un lavoro regolare da quandi si trova a Perugia.  Il gambiano su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato messo ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. Rischia di perdere tutti i benefici del suo status e quindi di essere rinviato al proprio Paese d'origine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di nuovo lo spaccio sulle scalette del Duomo: arrestato pusher, era richiedente asilo politico

PerugiaToday è in caricamento