Terremoto in provincia di Perugia: registrate due scosse in serie

L'evento è stato registrato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ed ha avuto origine a una profondità di circa nove chilometri

Una scossa di terremoto è stata registrata poco dopo le 16 nel distretto della Valle del Topino. La protezione civile e i vigili del fuoco hanno ribadito che non sono arrivate di segnalati danni o richieste di verifiche.

Secondo i dati raccolti dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il terremoto ha avuto una magnitudo di 2.5 e ha avuto origine a una profondità di circa nove chilometri. I comuni dove è stata avvertita la scossa sismica sono risultati Campello, Sant'Anatolia di Narco, Scheggino e Spoleto. Non si escludono altre repliche. 

AGGIORNAMENTO - ore 18.42 - Nella stessa area si è registrata una seconda scossa intorno alle 16,39 di oggi pomeriggio. Sale l'intensità della energia sprigionata che tocca quota 2.8 di magnitudo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento