menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Firenzetoday

Foto Firenzetoday

Scontro tra ultraleggeri, amputata una gamba all'istruttore di volo rimasto ferito nell'incidente

L'uomo, un 59enne di origini eugubine, è rimasto vittima di un incidente sabato mattina all'aviosuperficie di Sansepolcro

A causa delle ferite riportate, i medici hanno dovuto amputare l'arto inferiore- gravemente compromesso- all'istruttore di volo eugubino che sabato mattina è stato vittima di un incidente all'aviosuperficie di Sansepolcro (Arezzo). Trasportato in elisoccorso al Cto di Firenze, le sue condizioni sono apparse subito gravi; l'uomo, un ex pilota di Alitalia e attualmente istruttore di volo, era in compagnia di un allievo quando un altro velivolo ha impattato contro l'ultraleggero poco prima del decollo. 

Scontro tra due ultraleggeri: 59 enne ferito gravemente

Il 59enne è ancora rivocerato al nosocomio fiorentino, secondo una prima ricostruzione sembra che uno dei due velivoli, rimasto fermo per un po’ di tempo per manutenzione, sia accidentalmente scattato in avanti, per poi urtare l’ultraleggero con a bordo il pilota umbro che proprio in quel momento stava mettendo in moto l'apparecchio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento