Schianto tra camion e moto, Massimo muore a 45 anni

Incidente lungo la Marecchiese, il centauro era residente a San Giustino

Ha perso la vita a 45 anni un centauro residente a San Giustino, coinvolto nell'incidente che si è verificato ieri, giovedì 1 agosto, lungo la Marecchiese, a Badia Tebalda. 

L'uomo era a bordo della sua moto quando si è scontrato con un camion che proveniva in senso opposto. La vittima è Massimo Cesari, originario di Sansepolcro, ma da tempo residente a San Giustino. Molto conosciuto per il suo lavoro di autista di autobus e per la passione per il braccio di ferro.

Ulteriori approfondimenti su Arezzo Notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento