menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore dopo essere stato scippato: addio a Loredano Maranini

L'uomo avrebbe sbattuto violentemente la testa sull'asfalto perdendo conoscenza. Alcuni passanti hanno lanciato l'allarme al 118 e ai Carabinieri

E' Loredano Maranini l'uomo di 72 anni, morto questa mattina al Santa Maria della Misericordia di Perugia, dopo una notte di agonia. La vittima è deceduta a seguito di uno scippo tramutatosi un vero e proprio dramma in via della Pallotta.

Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe esserci già un fermo per la morte dell'uomo. Stando a quanto trapelato, a rimanere coinvolto dovrebbe essere un nordafricano, ma ogni ulteriore informazione viene mantenuta nel più stretto riserbo per favorire le indagini portare avanti dai carabinieri.

ARRESTATO IL COLPEVOLE: E' UN UOMO DI 37 ANNI

Ricostruzione - In base a una prima ricostruzione effettuata dai militari dell'Arma, che stanno indagando sull'accaduto, l'anziano è stato avvicinato da un giovane che in pochi secondi ha sferrato l'attacco. Il 70enne ha tentato di resistere allo scippo, cadendo rovinosamente a terra.

Secondo fonti mediche, avrebbe sbattuto violentemente la testa sull'asfalto perdendo conoscenza. Alcuni passanti hanno lanciato l'allarme al 118 e ai Carabinieri. Il pensionato è stato portato d'urgenza all'ospedale Santa Maria della Misericordia, dove è morto nelle prime ore di questa mattina.  

Condoglianze - Ad esprimere le proprie condoglianze alla famiglia Maranini e al figlio Marco per la prematura e inaspettata morte dell'uomo è stato il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Marco Squarta, e il capogruppo comunale Lega Nord Perugia Michelangelo Felicioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento