Cronaca

Investigatori privati e registrazioni video contro i balordi della vita notturna in centro storico

Residenti pronti a denunciare e a chiedere i danni a quanti spacciano e disturbano nella notte. Azioni legali anche contro le istituzioni per omissioni e responsabilità

Droga venduta e consumata nei vicoli del centro storico di Perugia. Schiamazzi notturni e danneggiamento di auto e portoni di casa. Contro questi fenomeni che rendono insopportabili le notti dei residenti in centro, scatta l’operazione individuazione e richiesta danni attraverso l’impiego di investigatori privati autorizzati a riprendere e identificare i responsabili di tali comportamenti.

L’iniziativa dei residenti delle zone più interessate dalla vita notturna nel fine settimana nel centro storico di Perugia è volta a contrastare lo spaccio all’aria aperta, con il consumo di piste di cocaina sui muretti o sulle auto in sosta, ma anche l’uso delle strade come gabinetti a cielo aperto, con la conseguente puzza fino al lavaggio della strada; oppure gli schiamazzi che proseguono ben oltre la mezzanotte, in orari in cui i residenti vorrebbero dormire e non ci riescono nonostante le finestre chiuse e i tappi per le orecchie.

Così si arriva alla decisione di ingaggiare degli investigatori privati che filmeranno, dietro regolare mandato, le condotte illecite e moleste. I filmanti serviranno per identificare gli autori di tali comportamenti e provvedere poi alla denuncia, con richiesta di danni.

I residenti, dopo aver inoltrato richieste alle autorità competenti e proteste alla stampa, stanno valutando azioni legali contro le istituzioni per eventuali omissioni e responsabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investigatori privati e registrazioni video contro i balordi della vita notturna in centro storico

PerugiaToday è in caricamento