Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Scambio di dati tra sanità e Questura: intercettata positiva al Covid che andava a fare la spesa

Fondamentale lo scambio di informazione in tempo reale tra le due task-force (sanitaria e forze dell'ordine) per controllare i territori

Era stata messa in quarantena dal proprio medico curante perchè aveva sintomi compatibili con il Covid dopo essere stata in contatto con altri soggetti risultati positivi. Ma la signora, nonostante fosse ancora in attesa di effetturare il tampone, ha continuato a fare la vita di sempre fino a quando è stata intercettata dalla taskforce anti-contagio cordinata dalla Questura di Perugia alle porte di un supermercato di Assisi. Immediatamente fermata, riportata in casa e pesantemente sanzionata per il comportamente illecito. La signora era convinta, che fino al risultato del tampone, di poter continuare ad uscire dalla propria abitazione senza nessun problema. L'individuazione della donna è stata possibile "grazie all’interconnessione esistente in provincia di Perugia delle informazioni utili al contrasto del contagio epidemiologico e che consente alle Forze di Polizia del territorio di intercettare le persone che positive o in isolamento precauzionale, si spostano ugualmente dal proprio domicilio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambio di dati tra sanità e Questura: intercettata positiva al Covid che andava a fare la spesa

PerugiaToday è in caricamento