rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Città di Castello

Scalocchio, 4 famiglie isolate dalla neve: ora anche senza luce

Quattro nuclei familiari, sono rimasti isolati dalla neve a circa quaranta chilometri da Città di Castello. Chiesto l'intervento del nucleo soccorso sci della Provincia

Sono quattro le famiglie rimaste imprigionate dalla neve a Scalocchio, un paesino a circa un’ora di distanza da Città di Castello, al confine con la regione Marche, in prossimità di Apecchio.

Questa è una località pressoché irrangiungibile in questo momento in cui la neve ha ormai chiuso tutti i collegamenti. Dal Comune di tifernate sono partite già numerose richieste di intervento, ma non è stato possibile raggiungere gli abitanti di Scalocchio, né con l’elicottero né con il gatto delle nevi.

Tra l’altro, oltre ad essere isolati da giorni, gli abitanti del piccolo paesino dell’apecchiese hanno necessità di medicinali destinati a persone adulte, visto che fortunamente non ci sono bambini e anziani che fanno parte delle famiglie. All’isolamento causato dalla neve, si è anche aggiunto nelle ultime ore una guasto Enel.

A fronte della situazione, l’assessore comunale ai lavori pubblici Massimo Massetti, insieme al sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, hanno chiesto l’intervento della Provincia di Perugia.

Gli agenti della Polizia Provinciale e gli agenti tecnici della viabilità, con il Nucleo Soccorso Sci, si sono messi in viaggio nella giornata di oggi, partendo da Norcia, con una motoslitta per raggiungere la piccola località isolata. In questo momento, gli operatori stanno facendo la ricognizione del luogo per poi, domattina,  intervenire o con i mezzi o con le ciaspole.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalocchio, 4 famiglie isolate dalla neve: ora anche senza luce

PerugiaToday è in caricamento