Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Marca visita la scalinata intitolata al partigiano Mario Grecchi. Quei gradini cadono letteralmente a pezzi

Marca visita la scalinata intitolata al partigiano Mario Grecchi. Quei gradini cadono letteralmente a pezzi. Siamo alla scalea che unisce piazza Italia con via Bonazzi. In prossimità del palazzo 3 Ripiani scassati-2di Orazio Antinori con la splendida loggetta. La protesta dei residenti di via Bonazzi e adiacenze non è nuova né immotivata. Tanto che, qualche anno fa, si era cominciata la sistemazione che ha però interessato solo il tratto iniziale. È necessario riprendere quel recupero, dato che anche la parte risanata è di nuovo in degrado. Il risanamento è indispensabile anche in considerazione del fatto che siamo in piena acropoli e uno stato di tal fatta non costituisce di certo un buon biglietto da visita.

Al degrado strutturale, si aggiunge la crescita di erbacce. Le alzate in travertino sono ammalorate. I ripiani dei gradini sono lacunosi, con mattonelle sbriciolate, sollevate o addirittura mancanti. Risale al 2017 il gesto provocatorio di alcuni commercianti di zona. Qualcuno pensò di istituire una raccolta di denaro per l’acquisto di una capra che ripulisse le erbacce cresciute tra i gradini. Poi si misero provocatoriamente “in vendita” dei reperti lapidei costituiti dai frammenti di materiali raccolti su quella scala. Si parlò di souvenir archeologici offerti all’asta al miglior offerente. Ridere fa bene. Ma arrabbiarsi fa male. E i residenti di prossimità sono decisamente arrabbiati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marca visita la scalinata intitolata al partigiano Mario Grecchi. Quei gradini cadono letteralmente a pezzi
PerugiaToday è in caricamento