menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scalette del Carmine pericolose e inagibili, ora sono un ricordo: lavori in dirittura d'arrivo

Il suo rifacimento era ormai indilazionabile. Anche perché, diversamente dal passato, la zona è ora intensamente percorsa da pedoni

Scalette sbeccate e pericolose, addio! “Entro una quindicina di giorni – dicono gli addetti della ditta Al.Co di Caserta – consegneremo l’opera”. D’altronde, le scalette del Carmine hanno aspettato mezzo secolo in quello stato, così che qualche settimana in più non sarà la fine del mondo.

La scalinata –  che collega la piazzetta del Duca con via Imbriani, fin davanti la chiesa della Madonna del Carmelo – era ridotta all’ecce homo. Il suo rifacimento era ormai indilazionabile. Anche perché, diversamente dal passato, la zona è ora intensamente percorsa da pedoni: oltre a quelli che passano per via della Torricella, anche coloro che frequentano la multisala Post Mod e il ristorantino di fronte.

Il lavoro è stato affidato a ditte diverse. La prima parte è stata la più complessa e interminabile. Si trattava, infatti, di procedere al rifacimento completo dei sottoservizi, rimasti quelli rimpicciati alla meglio, dopo il bombardamento del 1944, attribuito al misterioso aereo chiamato “Orfanello”.

Sono state dunque ricostruite ex novo la rete fognaria, l’adduzione dei servizi idrici, di quelli elettrici e telefonici, del gas, estendendo la stesura anche alle linee della fibra. Terminata questa parte strutturale, la finitura superficiale è stata assegnata alla Al.Co, che sta facendo le cose per bene.

I gradini e gli scivoli sono in accoltellato di mattoni solidamente murati e stuccati con cemento liquido ad alta tenuta. La pedata finale degli scalini è realizzata in trani, dato che la precedente in travertino è andata distrutta durante la demolizione.

I residenti e gli operatori economici della zona, punteggiata da ristorantini e botteghe d’arte, sono soddisfatti e convergono sulla valutazione che, tutto sommato, la lunga attesa e i disagi subìti, sono stati compensati da un esito molto soddisfacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento