menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marciapiedi e accesso alla Rocca Paolina ridotti a un colabrodo, troppe auto intasano la via

Intervento urgente tra il marciapiedi di via Marzia e l'accesso alla Rocca Paolina dalla Porta omonima. Qui, gli scalini e il cordolo che divide marciapiedi e carreggiata dal vasconcino di accesso alla Paolina sono ridotti all'ecce homo

Intervento urgente tra il marciapiedi di via Marzia e l’accesso alla Rocca Paolina dalla Porta omonima. Qui, gli scalini e il cordolo che divide marciapiedi e carreggiata dal vasconcino di accesso alla Paolina sono ridotti all’ecce homo. Colpa, probabilmente, dei veicoli che hanno gravato su questa porzione di marciapiede.

Tante, troppe le vetture che intasano la tortuosa stradina e che andrebbero, una volta per tutte, eliminate. Si potrebbe così vedere la splendida Fonte Lomellina e i turisti potrebbero scattare qualche foto, senza l’incubo di essere travolti dai veicoli che incessantemente percorrono la via.

Ma non si dice che il Centro è spopolato? Da dove vengono tutti questi presunti “residenti”? A chi appartengono le numerose auto in sosta che impattano fortemente col monumento?

Comunque, in attesa di provvedimenti di ripulitura di via Marzia, c’è solo da augurarsi che il Comune intervenga, eliminando le transenne e ripristinando il divisorio in travertino e l’accoltellato di mattoni in più parti sbriciolato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento