menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassate contro il bus della Salernitana e contro un'auto: indagini in corso

Nessun ferito, solo tanto spavento. Il sasso lanciato non è riuscito a sfondare il vetro dell'autobus su cui viaggiava la squadra di calcio

Un match, quello disputato ieri allo stadio Curi tra il Grifo e la Salernitana, che ha regalato non solo una bella vittoria per il Perugia, ma ha avuto un piano di ordine pubblico che ha permesso alla città di vivere in tutta sicurezza una partita considerata "ad alta tensione". 

Purtroppo però, verso mezzanotte, la squadra della Salernitana ha vissuto uno spiacevole episodio: un sasso lanciato contro il vetro lungo la E45 allaltezza di Deruta. Il grosso sasso  non ha frantumato il vetro e nessuno è rimasto ferito: solo tanto spavento. E' bastata una manciata di minuti, che un altro sasso è stato scagliato contro un'auto in transito, colpendo il paraurti. Anche in questo caso fortunatamente il conducente è rimasto illeso.

Le indagini, portate avanti dalla polizia, stanno cercando di far luce sulla vicenda: in un primo momento si è pensato ad un gesto legato alla rivalità dei tifosi, ma il sasso scagliato contro l'auto non aveva nulla a che fare con la partita. Il luogo da dove sono stati lanciati i sassi è una zona che non ha mai vissuto episodi simili e  dove c'è la possibilità anche di nascondersi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento