menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il trapianto che salva la vita, donati dall'ospedale di Perugia due organi

Le attività di prelievo e donazione degli organi e relative operazioni di compatibilità, sono eseguite dalla responsabile del Centro Regionale Trapianti Dottoressa Tiziana Garzilli

Un prelievo di organi  è stato effettuato la scorsa notte  da  due diverse  equipe, una  del Santa Maria della Misericordia, l’altra del Policlinico Umberto I di Roma. La donazione ha  riguardato  reni e  fegato di un uomo di origini umbre, che si trovava ricoverato nel Reparto di Rianimazione. Il prelievo dei reni è stato effettuato dai chirurghi Adolfo Petrina e Francesco De Santis   della S.C. di Chirurgia Generale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia , che si sono avvalsi della  collaborazione dell’anestesista Eva Cypko e del medico rianimatore Giuseppe Pesciaroli.

L’intervento è durato sei ore, e i due organi sono stati trasferiti da una staffetta di sanitari all’Ospedale San Giovanni di Dio di Salerno, per effettuare un di reni   trapianto a due  pazienti in dialisi da alcuni anni. L’altro organo, come detto, è stato prelevato da una equipe chirurgica dell’Umberto I di Roma. Le attività di prelievo e  donazione degli organi  e relative operazioni di  compatibilità, sono eseguite dalla  responsabile del Centro Regionale Trapianti Dott.ssa Tiziana Garzilli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento