menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finto tecnico del gas entra in azione ma la "nonnina" gli rifila tanta bigiotteria

n uomo ha bussato alla porta dell'abitazione di una 82enne poco dopo le 10 del mattino di ieri qualificandosi come tecnico di una ditta del gas impegnato a fare accertamenti

Alla fine è rimasto "truffato" il truffatore che pensava di aver sottratto alla nonnina tutto l'oro di casa e invece quest'ultima gli ha rifilato solo pezzi di bigiotteria di pregio ma pur sempre di bigiotteria. E' accaduto a Santa Lucia a Perugia. Un uomo ha bussato alla porta dell'abitazione di una 82enne poco dopo le 10 del mattino di ieri qualificandosi come tecnico di una ditta del gas impegnato a fare accertamenti su alcune perdite del sistema che avrebbero potuto contaminare l’acqua.

Con questo pretesto un uomo, descritto sulla cinquantina senza particolari inflessioni dialettali, ha convinto la pensionata ad aprirgli la porta. Una volta in casa, con la scusa di dover decontaminare l’oro e altri preziosi, si è intascato anelli, collane e braccialetti e poi è fuggito. A quel punto ’anziana ha contattato la Questura sporto denuncia. Come detto è stato magro il bottino per il ladro: dato che l'anziana ha tirato fuori solo oggetti di bigiotteria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento