Sant'Andrea, partono i lavori: strade, uffici e illuminazione

Ecco cosa cambia nella zona industriale di Sant'Andrea delle Fratte. Tre milioni di investimenti per migliorare la viabilità, la sicurezza e persino il rischio allagamenti

Un centro direzionale e uffici, un nuovo sistema per evitare allagamenti nelle strutture industriali e anche una nuova strada sul lato Est dell’area, tra Via Soriano e Via Piermarini. E la nuova illuminazione nel primo tratto di Via Penna e alcune traverse. Sono i principali interventi che la Giunta comunale ha deliberato per la riqualificazioni di una delle più grandi aree industriali del territorio comunale: ovvero Sant'Andrea delle Fratte. Lavori per 3 milioni da finanziare con il Fondo Sviluppo e Coesione 2007-2013.

La proposta prevede soprattutto la realizzazione da parte di soggetti attuatori privati di un Centro Servizi in Via Soriano, consistente in un complesso multifunzionale per servizi di interesse collettivo e alle imprese.
“Stiamo intervenendo – ha commentato l’assessore – con organicità in un’area strategica e funzionale per la città e per la regione. Il progetto complessivo, che prevede un carico finanziario notevole, interviene su tutta la zona e sulle criticità, rimuovendole e restituendo pienamente a Sant’Andrea delle Fratte il ruolo di polo industriale della regione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento