menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanitopoli, processo a carico dell'ex manager Duca: tutte le parti civili ammesse

Sul fronte del processo Sanitopoli, frutto dell'inchiesta che ha mandato a casa i vertici della Regione targata Bocci-Marini, ci sono novità per i due ex manager della sanità che avrebbe avallato i concorsi truccati per le assunzioni degli "amici degli amici". Nel processo all'ex direttore generale dell'azienda ospedaliera di Perugia, Emilio Duca, sono state ammesse come parti civili (pronte a chidere un risarcimento): La Regione Umbria, la Usl 1, l'Azienda Ospedaliera di Perugia, Cittadinanzattiva, Unione Nazionale Consumatori.

APPROFONDIMENTO - Sanitopoli, Valorosi patteggia due anni, per Duca processo con rito abbreviato

Il Gip Lidia Brutti ha ammesso tutti questi soggetti dopo aver respinto la richiesta di esclusione, dalla costituzione di parti civili, avanzata dai legali dell'ex manager. Per Duca è previsto un processo con rito abbreviato ma con la possibilità di sentire alcuni testimoni e persone informate sui fatti.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento