Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Perugia, il nuovo commissario Giannico e l'assessore Coletto: "Pediatria non chiuderà"

Dall'azienda ospedaliera e dalla Regione arrivano rassicurazioni importanti sul futuro di un reparto alle prese con diverse difficoltà

"Il reparto di Pediatria a Perugia non chiuderà". Arrivano rassicurazioni importanti sul futuro di un reparto alle prese con diverse difficoltà, a cominciare da un organico sottodimensionato. “Le problematiche del reparto di Pediatria di Perugia mi sono state rappresentate dall'assessore regionale alla Salute, Luca Coletto, sin dal primo momento della mia nomina, come una priorità da affrontare - spiega in una nota Marcello Giannico, nuovo commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Perugia -. Con l'arrivo del direttore amministrativo Enrico Martelli si è completata la Direzione Aziendale e nei prossimi giorni lavoreremo per individuare le risorse e definire le procedure per l’affidamento di incarichi professionali aggiuntivi, in modo da risolvere le criticità esistenti scongiurando una riduzione del servizio".

Sanità, la Regione Umbria cambia quasi tutto: ecco i nuovi commissari straordinari

Sul tema è intervenuto anche Marco Squarta, presidente dell'Assemblea Legislativa umbra: "L’assesore Coletto è stato chiaro: Pediatria a Perugia non chiuderà - scrive il consigliere di Fretelli d'Italia sui propri profili social -. Il problema non è di oggi, non dipende dall’attuale amministrazione regionale e non è legato alla qualità dei medici che resta alta. Il tema è legato agli organici per garantire i servizi necessari...sono anni, troppi, che esiste questo allarme ed ora è diventato rosso. Ora tutti al lavoro per garantire la massima qualità nei nostri ospedali!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, il nuovo commissario Giannico e l'assessore Coletto: "Pediatria non chiuderà"

PerugiaToday è in caricamento