menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si trasferisce dall'anziana madre per terrorizzarla, picchiarla e insultarla

L'ultima aggressione violenta è avvenuta la notte del 9 luglio mentre la donna era a letto. Fermato il figlio 50enne con problemi di alcol e droga. L'anziana è stata medicata dal Pronto Soccorso

E' stata costretta a rinchiudersi in bagno per sfuggire alle botte del figlio 50enne che aveva alzato il gomito e in passato aveva avuto anche problemi di droga. Con sè per fortuna aveva anche il cellulare con il quale ha avvertito la figlia per chiedere aiuto e far inviare subito una pattuglia della Polizia anche perchè l'uomo stava cercando di buttare giù la porta.

Per fortuna la Volante era in zona riuscendo così a salvare l'anziana madre dalla follia violenta del figlio. Il fatto è avvenuto a San Sisto nella notte tra l’8 e il 9 luglio. Sul posto, gli agenti hanno trovato e fermato un perugino classe 1964 che agli agenti si è giustificato con frasi sconnesse e senza senso fino ad ammettere di non sapere neanche il motivo del suo comportamento. 

Mentre l'anziana madre ha raccontato che suo figlio si è trasferito da lei, malgrado fosse fermamente contraria; da allora la insulta e la minaccia frequentemente e la terrorizza coi suoi ripetuti e imprevedibili scatti d’ira. Stavolta mentre la donna era già a letto, il figlio è entrato nella sua camera, le ha inveito contro e, dopo averla afferrata per gli avambracci, l’ha sbattuta violentemente a terra, procurandole contusioni e abrasioni, successivamente giudicate guaribili in 10 giorni.

Ricostruito il fatto gli uomini della Volante hanno condotto il perugino in ospedale per una visita psichiatrica e dopo lo hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo è stato infine allontanato dalla abitazione materna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento