San Sisto, svaligiano la tabaccheria "La Dea Bendata": "Trattati come un bancomat"

In cinque sono riusciti a mettere a segno un nuovo furto praticamente nel centro del quartiere più popoloso di Perugia. La banda ha portato via un discreto bottino: tabacchi,gratta e vinci e anche fondo cassa

A bordo di una Golf nera sono riusciti a dileguarsi nella notte dopo aver assaltato una delle tabaccherie più conosciute e frequentate di San Sisto: la Dea Bendata. I fatti risalgono al 15 aprile. In fuga ci sono 5 rapinatori che avevano il volto travisato: in quattro sarebbero entrati in azione nei locali asportando (come sacco utilizzato un telo) tabacchi, gratta e vinci, fondo cassa, e altri oggetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un bottino importante che però è in corso di quantificazione. Uno dei banditi sarebbe rimasto all'esterno e avrebbe dato l'allarme una volta che alcuni testimoni si sarebbero affacciati dalle finestre dei palazzi vicini. Occhi che potrebbero risultare importanti per la Polizia al fine di risalire alla banda. La Dea Bendata sarebbe stata svagligiata ben sei volte negli ultimi anni. Un locale trattato come una sorta di bancomat dei balordi di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento