Rubano le borchie delle auto parcheggiate in pieno giorno: beccati dai passanti

Ragazza denunciata dalla polizia: "Era solo una ragazzata, ho rimesso tutto a posto"

A Perugia rubano di tutto. E adesso anche le borchie delle auto. In pieno giorno, per giunta. Gli agenti della polizia sono corsi a San Sito, dopo la segnalazione al 113. Ore 19,30, per l’esattezza. Una donna stava tentando di rubare le borchie di una Mercedes parcheggiata nell’area di sosta riservata del condominio. Accanto a lei, un uomo con in mano altri tre cerchioni. I due sono stati colti sul fatto da alcuni passanti. E così si sono affrettati a tentare di riagganciare i copriruota e l’uomo si è allontanato a bordo di una vettura.

I poliziotti hanno rintracciato la donna. La giustificazione? “Solo una ragazzata, e poi ho rimesso tutto a posto”. La 28enne è stata denunciata a piede libero per tentato furto aggravato in concorso. Ora è caccia al complice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento