Lascia l'auto "attaccata" ai binari a San Sisto: scatta l'allarme, lui era beatamente a cena

Strane storie accadono a Perugia. Addirittura a raccontarle o a scriverle la gente stenterebbero a crederci. Ma purtroppo sono vere e con tanto di verbarle redatto dalle forze dell'ordine

Strane storie accadono a Perugia. Addirittura a raccontarle o a scriverle la gente stenterebbero a crederci. Ma purtroppo sono vere e con tanto di verbarle redatto dalle forze dell'ordine. Ieri notte la Polfer insieme alla Guardia di Finanza sono stati costretti ad intervenire per togliere un'auto che era stata parcheggiata quasi attacaata ai binari della ferrovia: di fatto creava un pericoloso ostacolo ai treni in movimento nei pressi di San Sisto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta messa in sicurezza si è andati alla ricerca del proprietario temendo per la sua vita. L'ipotesi suicidio è durata poco perchè l'uomo è stato intercettato e godeva di ottima salute. Aveva cenato in un ristorante locale incurante del potenziale pericolo causato. Per giustificarsi aveva detto di aver finito la benzina e quindi, dopo la cena, avrebbe fatto rifornimento con una tanica e se ne sarebbe andato. L’uomo, un folignate di 61 anni, è stato denunciato per attentato alla sicurezza dei trasporti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento