Cronaca

Tremendo frontale tra due auto: grave uno dei conducenti, operato d'urgenza

L'incidente sabato sera, a Città di Castello. Al vaglio la dinamica dello scontro frontale, 52enne sottoposto a lungo intervento chirurgico

Non è ancora chiara la dinamica del violento impatto frontale tra due auto accaduto sabato sera intorno alle 21 in località San Secondo, a Città di Castello. Il bilancio dell'incidente è di due feriti, ma ad avere la peggio è stato un 52enne ricoverato in gravi condizioni all'ospedale dopo aver subito un lungo intervento a causa delle ferite riportate al torace e alla pancia. Lo riporta il sito d'informazione locale Atvreport.it. 

L'uomo era rimasto incastrato tra le lamiere dell'auto e liberato grazie all'intervento dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto con le squadre di Perugia e di Città di Castello. Poi era stato affidato alle cure del 118 e trasportato in ospedale. Meno pesanti le conseguenze per l'altro conducente; il giovane se la caverà con qualche giorno di prognosi. Intanto le forze dell'ordine sono al lavoro per ricostruire la dinamica di quanto accaduto lungo la provinciale. Il frontale tra le due auto era stato così violento da distruggere entrambe le vetture, di cui una finita nella scarpata a lato della strada. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremendo frontale tra due auto: grave uno dei conducenti, operato d'urgenza

PerugiaToday è in caricamento