menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa Polizia Municipale, tutti gli agenti premiati "alla carriera" a Perugia, Caponi: "Uniti contro il Covid"

I vigili urbani hanno consegnato un assegno di quasi duemila euro all'Ospedale di Perugia

Nel giorno del patrono San Sebastiano, il Comando della Polizia Municipale di Perugia, diretto da Nicoletta Caponi, ha voluto come sempre rendere omaggio ai colleghi collocati in pensione o che hanno raggiunto i 25 anni di servizio.  In pensione dopo aver servito Perugia, con tanto di targa ufficiale di ringraziamento, sono andati: il S. Ten. Simoni Roberto, il  S. Ten. Mezzetti Francesco, all’App. Sc. Pagnotta Antonio, all’App. Sc. Tampellini Pierluigi, agli Istruttori Amministrativi Tutarini Gianfranco e Fiori Giacomo.

Sono stati consegnati un distintivo al personale a chi ha raggiunto i 25 anni di servizio continuativo all’interno del Corpo: Col. Caponi Nicoletta, Ten. Col. Vitali Antonella, Cap. Cesarini Stefania, S. Ten. Ercolani Raffaela, S. Ten. Rondini Roberta, S. Ten. Polonzani Stefano e S. Ten. Costa Barbara. Ma nel Dna della Municipale c'è anche tanta solidarietà. E così come ogni anno il Comando ha raccolto e consegnato al reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia un assegno di 1850 euro. 

Il comandante Caponi ha ribadito ancora una volta che è necessaria, oggi più che mai, n’unione necessaria tra gli appartenenti al Corpo, tra tutte le forze di polizia, le Istituzioni ed i cittadini: "In relazione a quanto accaduto dall’8 marzo fino ad oggi mi sento di aderire pienamente a quanto sostenuto da Papa Francesco: dobbiamo abbandonare l’io ed utilizzare solo la parola noi; l’unità è più grande del conflitto, la vicinanza e la fratellanza sono l’unica strada per salvarci, nessuno si salva da solo, soprattutto in un’emergenza delle dimensioni di quella che stiamo vivendo". Da parte dell'assessore Merli invece è stata confermata la volontà di investire sul Corpo: "ciò sta avvenendo tramite la previsione di un massiccio piano di assunzioni, con la destinazione di risorse per il personale e la previdenza, con la sostituzione dei mezzi obsoleti e delle divise".

Anche nel 2020 la polizia locale ha fatto registrare numeri importanti in merito ai servizi svolti. A titolo esemplificativo si citano, tra gli altri, oltre 800 incidenti stradali rilevati, oltre 10mila interventi gestiti dalla centrale operativa, quasi 1400 atti di polizia giudiziaria, 884 ordinanze temporanee sulla circolazione e 53 permanenti, 126 tso (trattamenti sanitari obbligatori) eseguiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento