San Martino in Campo, arrestato spacciatore: vendeva un etto di coca a settimana

Era giunto in Italia clandestinamente e fin da subito aveva avviato una redditizia attività di spaccio di cocaina. In breve tempo, il giro d’affari si era ingrandito e i clienti arrivano da tutta la provincia.

I Carabinieri di Todi, dopo mesi di indagini, hanno messo fine alla fuga di un cittadino albanese, clandestino, che durante la scorsa estate aveva spacciato cocaina a numerosi assuntori della provincia di Perugia e della Media 
Valle del Tevere. 

Era giunto in Italia clandestinamente e fin da subito aveva avviato una redditizia attività di spaccio di cocaina. In breve tempo, il giro d’affari si era ingrandito, tanto che i Carabinieri hanno stabilito che, in alcuni fine settimana, piazzava quasi un etto di droga.

Ma l’albanese, sentendosi quindi braccato, decise di scappare nel Paese d’origine non prima però di aver ceduto il suo telefono cellulare ad un connazionale, consentendogli così disporre di un “portafoglio clienti” e continuare l’attività di spaccio, fino a quando non veniva arrestato anche costui dai Carabinieri di Todi. 

Dopo mesi di indagine però il latitante, pensando di essere al sicuro, è tornato Perugia. E ieri sera i Carabinieri lo hanno rintracciato a San Martino in Campo e alla vista dei militari è scappato svelocemente, cercando di nascondersi in campagna. Ma la fuga è durata poco. Il latitante è stato arrestato e ora dovrà rispondere delle accuse di detenzione e spaccio continuati di sostanze stupefacenti. Diversi assuntori di Todi, Collazzone, Marsciano, Fratta Todina, Magione, Gualdo Cattaneo, Corciano e Baschi verranno segnalati alla Prefettura per uso personale di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento